L’inaugurazione di Scolpire il tempo

La mostra ha aperto di fronte ad un folto pubblico, con l’ormai consueta partecipazione del Liceo Musicale che ha offerto un breve intervento per chitarra.

Alcune immagini di Enrico Amici

 

phEnricoAmici_bassaris-7587

 Giovanna Riu e Stefano Graziano

bassaris_phEnricoAmici-7510

Annunci

SCOLPIRE IL TEMPO – Stefano Graziano

Immagine

bassaris_phEnricoAmici-7483(Foto: Enrico Amici)

Si è aperta venerdì 13 ottobre Scolpire il tempo, dello scultore di Carrara Stefano Graziano, a cura di Giovanna Riu. Viene presentata la produzione recente dell’artista, in cui, accanto alla classicità del marmo, sono proposti lavori in resina e in carta macerata. Come scrive Riu, “nel suo percorso convivono e si mescolano due direttrici ugualmente importanti: la consonanza con il mondo dell’esistenza, dell’esperienza immediata, della natura, che esprime in un linguaggio figurale e l’esigenza decisa, quasi ascetica, di esprimersi attraverso l’astrazione”.

La mostra è aperta fino al 10 novembre con orario 17-19 (al mattino su appuntamento, tel. 0187510218), dal martedì al sabato.